Su di me

Svivi è la storpiatura di Viviana, una sera di tanti anni fa, a cena con un gruppo di amici, uno di loro un po’ troppo brillo mi chiamò Sviviana. Ci piacque, e i miei amici lo adottarono come soprannome. Mi tornò in mente quando dovevo scegliere il nickname per il blog.

L’avatar che avevo scelto inzialmente è invece una delle protagoniste del manga “NANA” di Ai Yazawa, artista che adoro sia per lo stile grafico dei suoi fumetti che per le storie trattate. L’ho scelta perché è il nome con cui mi chiamavano tutti quando ero bambina. Svivi e Nana sono un po’ il simbolo della dualità data dal mio segno zodiacale, i Gemelli. Dualità intesa come i due aspetti della natura umana, l’anima e la personalità.

Quello attuale è invece il particolare di una caricatura recente, creata da una ragazza che fa dei lavori fantastici, se volete curiosare la trovate qui.

Svivi

Ci sono incontri che ti allontanano dalla tua essenza profonda ed altri che ti ricordano di non tradire te stesso… questi ultimi li puoi chiamare Amici… non si riesce a stare troppo lontani da se stessi senza sentirne nostalgia… e non si può non provare una commozione profonda quando si ritorna a noi… Non si tratta di compiacenza e neanche di solidarietà… è l’incontro di due Anime, ciascuna in cammino verso se stessa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...